Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle
Viaggio in Germania - Vacanze in Germania

Il Mare del Nord (Nordsee)

Tutte le città e regioni della Germania Germania - poltica e società Come sono i tedeschi? La lingua tedesca Vivere e lavorare in Germania La letteratura tedesca La cultura tedesca La musica tedesca La storia della Germania
Condividere su Facebook Condividere su Twitter
Condividere su Facebook Condividere su Twitter


La costa tedesca del Mare del Nord con le isole e le città più imporanti
Il Mare del Nord
La fascia blu lungo la costa è la zona del Wattenmeer (vedi sotto)

Le caratteristiche principali del Mare del Nord:

Nel Mare del Nord ci sono grandi differenze tra alta e bassa marea, è un mare spesso mosso che trae la sua bellezza proprio da questo carattere mutevole. Il mare del Nord non è molto profondo, la sua profondità media è di circa 100 metri (profondità massima: 700 metri), con aree molto poco profonde, anche meno di 15 m. Per questo motivo e anche a causa della Corrente del Golfo la temperatura dell'acqua permette la balneazione dappertutto. La forza del mare ha, nei secoli, frantumato le coste e ha creato una infinità di isole e isolette che talvolta cambiano aspetto addirittura con l'alternarsi tra alta e bassa marea.

Il mare del Nord è una delle mete turistiche più frequentate della Germania, ma è importante anche per i ricchi giacimenti petroliferi, di gas naturale e, in modo crescente, per gli impianti di energia eolica. Anche la pesca (aringhe, merluzzi e passera di mare) è ancora molto importante per l'economia delle zone costiere.

Le coste della terraferma sono caratterizzate da profondi fiordi, mentre le coste delle isole sono costituite maggiormente da spiagge sabbiose e molto estese. Tutte le coste della Germania settentrionale sono particolarmente esposte al rischio di tempeste e inondazioni, il vento proviene quasi sempre da nord o da ovest e spinge l'acqua verso le coste. Per proteggere le zone costiere sono stati costruiti elaborati sistemi di dighe.

I porti marittimi più importanti della Germania sono quello di Amburgo e quello di Brema. Si trovano però sui fiumi Elba (Amburgo) e Weser (Brema), a grande distanza dal mare, perché le grandi differenze tra alta e bassa marea non permette di costruire dei porti per grandi navi direttamente sul mare. Il porto di Amburgo che è tra i primi porti al mondo come traffico di container, dista circa 100 km dal mare e persino a questa distanza la differenza tra le maree si fa ancora sentire.

Il turismo che rappresenta un fattore economico crescente per la zona si concentra soprattutto nelle numerose isole frisone che si trovano a poca distanza dalla terraferma (5-10 km) e che offrono bellissime spiagge di sabbia fine e quasi bianca. Spesso sono lunghe alcuni chilometri e larghe tra 100 e 200 metri.

Il clima sulle coste del Mare del Nord è influenzata dalla corrente del Golfo che fa sì che in estati le temperature medie (da giugno a settembre) sono tra 15 e 20 gradi (massime fino a 25 gradi) e in inverno (da novembre a marzo) tra 3 e 8 grandi (con minime intorno a 0 gradi). Per l'influenza del mare è raro che le temperature invernali scendono sotto lo zero. Tra luglio e agosto le temperature dell'acqua permettono di solito la balneazione. A causa della posizione geografica (molto più a nord rispetto all'Italia) la luce del giorno dura alcune ore in più. Le precipitazioni al nord sono più frequenti rispetto ad altre parti della Germania, soprattutto tra ottobre e aprile, per questo è indispensabile portare sempre con se una giacca a vento.
Il Mare del Nord
a sinistra: uno dei numerosi "Windparks" per la produzione di enegia elettrica che negli ultimi anni sono stati costruiti nel Mare del Nord
a destra: una piattaforma per l'estrazione del petrolio e del gas naturale
foto:
Hans Hillewaert / Autore sconosciuto
Il Mare del Nord
Il Mare del Nord
in alto: uno dei numerosi "Windparks" per la produzione di enegia elettrica che negli ultimi anni sono stati costruiti nel Mare del Nord
in basso: una piattaforma per l'estrazione del petrolio e del gas naturale
foto:
Hans Hillewaert / Autore sconosciuto

Mare del Nord - servizi di prenotazione:

Hotel e Bed and Breakfast sulla costa del Mare del Nord
Appartamenti di vacanza sulla costa del Mare del Nord
Voli in Germania
Noleggio auto in Germania
Hotel e Bed and Breakfast sulla costa del Mare del Nord
Appartamenti di vacanza sulla costa del Mare del Nord
Voli in Germania
Noleggio auto in Germania

Il Wattenmeer:

Il Wattenmeer
foto: M.Buschmann
Il Wattenmeer
foto: Dirk Schmidt
Il Wattenmeer
foto: Cosmicgirl
Il Wattenmeer
foto: Nordseefan.blog.de
Il Wattenmeer
foto: M.Buschmann
Il Wattenmeer
foto: Dirk Schmidt
Il Wattenmeer
foto: Cosmicgirl
Il Wattenmeer
foto: Nordseefan.blog.de

Una passeggiata a piedi o una gita in carrozza sul fondo del mare: sulla costa del Mare del Nord è possibile! Il Wattenmeer, la striscia antistante la costa del Mare del Nord, si estende nel mare fino a 30 km (vedi la cartina in alto). Viene inondata dal mare durante l'alta marea, ma rimane in gran parte asciutta durante la bassa marea, rendendo così possibile estese passeggiate in carrozza o a piedi su quello che di solito è il fondo del mare.

Il Watt costituisce un ecosistema estremamente complesso: per salvaguardarlo, la zona tra la costa e le isole del Mare del Nord è stata dichiarata Parco naturale. In questo territorio vigono delle norme di protezione particolarmente severe, rispettate anche da un numero sempre maggiore di persone in cerca di una emozione che solo questo paesaggio marino con la sua fauna e la sua flora uniche al mondo può dare. Una passeggiata a piedi o in carrozza attraverso le infinite distese del fondo del mare è un esperienza unica che non si dimentica facilmente.

Ma attenzione: avventurarsi da soli nel Watt è pericoloso. Ma in praticamente tutte la località turistiche lungo la costa del Mare del Nord si offrono delle passeggiate nel Watt con delle guide esperte che conoscono molto bene il mare, i suoi tempi e i suoi pericoli.
Com'è il tempo in Germania?
Che tempo fa
in Germania?

L'isola di Sylt:

Le spiagge del Mare del Nord Le spiagge del Mare del Nord La spiaggia di Sylt è lunga 40 km
foto:
Wolfgang Pruscha
La più grande e anche la più bella isola nel Mare del Nord è senz'altro Sylt. Questo piccolo paradiso vicino alla Danimarca, con lunghe spiagge bianchissime, le sue case coperte di paglia e i suoi paesaggi mozzafiato è una località balneare importante. È raggiungibile in aereo oppure in macchina o in treno, attraverso un ponte dalla terraferma lungo 11 km.

L'isola di Helgoland:

Helgoland Helgoland Helgoland
foto:
Pegasus2
L'isola più lontana dalla terraferma è Helgoland. Sull'isola che ha una superficie di soli 1,7 km2 abitano circa 1.400 persone che vivono prevalentemente dal turismo. Ci si arriva via nave, in aereo o in elicottero, se siete in vacanza con la macchina dovete lasciarla sulla terraferma.
Riviste di viaggi e geografia a prezzi scontati
Riviste di viaggi e geografia a prezzi scontati
Riviste di viaggi e geografia a prezzi scontati

L'isola di Borkum:

L'isola Borkum L'isola Borkum Borkum
foto:
Bin im Garten
Borkum ha 5.300 abitanti ed è la più occidentale tra le isole tedesche nel Mare del Nord. È più vicina alla costa olandese che a quella tedesca. Appartiene all'arcipelago delle Isole Frisone Orientali. Già dal 1830 era famosa come località di balneazione. Offre ampie spiagge di sabbia e ottime infrastrutture turstiche. Per arrivarci bisogna prendere il traghetto da Emden (in Germania) o da Eemshaven (nei Paesi Bassi).

Le regioni sul Mare del Nord:

Vedi anche:

Il Mare Baltico
Il Mare Baltico
e le sue isole

Visite guidate, tour, attività:

Altre proposte in Bassa Sassonia
Altre proposte in Schleswig-Holstein

Potrebbero interessarti anche:

Guide della Germania
Guide
Germania
Guide di Monaco e della Baviera
Guide
Baviera
Guide di Berlino
Guide
Berlino
Guide di Berlino
Carte stradali
Germania

La geografia della Germania
Geografia
della
Germania
Il codice stradale tedesco
Il codice
stradale
tedesco
La Germania in bicicletta
Germania
in
bicicletta
Nomi geografici: tedesco -italiano
Nomi
geografici
ted-ita

Scrivi un commento...
Finora non ci sono dei commenti.

© 2021 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy