Viaggio in Germania - Le città e regioni più belle

Il Giardino inglese
di Monaco d Baviera

Condividere su Facebook
Panorama del Giardino inglese
Panorama di una parte del Giardino inglese, visto dalla collina del Monopteros (vedi sotto)
foto: Ludmiła Pilecka
Il tempietto Monopteros
Il tempietto Monopteros nella parte meridionale del Giardino Inglese (costruito 1832-1836)
foto: Marsupium photography

Il Giardino inglese in breve:

Per orientarsi meglio:

Mappa del Giardino inglese
Il Giardino inglese è diviso in due parti: La parte inferiore (1) - vedi l'ingrandimento a destra - è quella più pinteressante e più popolata; qui sta il nucleo originario del parco inaugurato nel 1792.

La parte superiore (2) chiamata anche Hirschau - è più grande e più tranquilla; ha ampi prati e boschi.

Le due parti sono divise da una strada ("Mittlerer Ring") che è una delle più trafficate di Monaco. Per il futuro è previsto di far passare questa strada attravero un tunnel sotto il parco che permetterebbe di unire le due parti del Giardino inglese.
Mappa del Giardino inglese
Il Giardino inglese è raggiungibile con la metropolina alle fermate (punti verdi):
  • Odeonsplatz (linee U3, U4, U5, U6)
  • Universität (linee U3, U6)
  • Giselastraße (linee U3, U6)
  • Münchner Freiheit (linee U3, U6)

I luoghi da vedere nel Giardini inglese:

  1. Japanisches Teehaus (Casa del té giapponese)
  2. Il tempietto Monopteros
  3. Chinesischer Turm (Torre cinese) con un Biergarten (ristorante/birreria) all'aperto
  4. il lago Kleinhesseloher See
  5. il Biergarten Seehaus (ristorante/birreria) all'aperto

Le cose utili da sapere:

Il Giardino Inglese è uno dei più grandi parchi pubblici dell'Europa. L'estensione da sud a nord è di ca. 5 km (la parte inferiore: 2 km, la parte superiore: 3km). Creato alle fine del '700 in una zona precedentemente paludosa fu il primo giardino esplicitamente aperto al pubblico e non solo all'aristocrazia. È un parco di tipo inglese (da lì il nome) cioè un parco che imita le forme irregolari dei paesaggi naturali, a differenza dei "parchi francesi" che hanno un impianto di prati, aiuole, alberi e grandi viali che rispetta le linee geometriche. Infatti, questo grande parco è attraversato da ruscelli e piccoli fiumi, ci sono dei laghetti, delle colline e dei boschetti e una rete molto estesa di sentieri per pedoni, ciclisti e cavalieri. Nell'insieme rispecchiano l'aspetto di un paesaggio naturale.

Com'è nato il Giardino inglese?

Quando il principe elettore Carlo Teodoro, nel 1777, divenne Duca della Baviera non era molto amato dal popolo di Monaco. Massimiliano III, il suo predecessore sul trono della Baviera era rimasto senza erede maschio e così si estinse la linea bavarese dei Wittelsbach. Carlo Teodoro, un lontano cugino di Massimiliano, era un reggente "importato" dalla provincia del Palatinato e il primo risultato di questa mossa diplomatica fu la cosiddetta "guerra di successione bavarese".

Molti aspetti della sua politica, così dome la sua vicinanza alle idee dell'illuminismo, della massoneria e della rivoluzione francese suscitarono crescenti tensioni a Monaco. Quando morì d'infarto nel 1799, la popolazione di Monaco festeggiò questo evento per diversi giorni.

Ma Carlo Teodoro lasciò un'impronta notevole a Monaco: trasformò profondamente l'aspetto della città di Monaco e fu sotto il suo regno che nacque il Giardino Inglese. L'idea per la costruzione del parco fu, in realtà, del suo "Kriegsminister", cioè del ministro della guerra (nel '700 si chiamavano proprio così), l'ufficiale americano Benjamin Thompson, noto anche come conte Von Rumpfort, uno strano personaggio che fu diplomatico, spia, un talentuoso inventore e studioso che si era trasferito dall'America a Monaco nel 1784. Divenne uno dei collaboratori più fidati di Carlo Teodoro e insieme all'architetto paesaggista Friedrich Ludwig von Sckell, Thompson creò il Giardino Inglese che doveva essere, seguendo lo spirito illuminista dell'epoca, un parco aperto non solo all'aristocrazia, ma a tutti gli abitanti di Monaco.

Hotel, pensioni e Bed and Breakfast a Monaco di Baviera
Hotel, pensioni e B&B
a Monaco di Baviera
Appartamenti di vacanza a Monaco
Appartamenti di vacanza
a Monaco di Baviera
Voli dall'Italia in Germania
Voli dall'Italia
a Monaco di Baviera
Noleggio auto in Germania
Autonoleggio
a Monaco di Baviera

Altre foto del Giardino inglese:

La Chinesischer Turm (Torre cinese)
La Chinesischer Turm (Torre cinese), costruita tra il 1789 e il 1790, è una struttura di legno alta 25 metri. Qui si trova una birreria all'aperto molto frequantata, con 7.000 posti a sedere.
foto: Sven Teschke
Il ruscello Schwabinger Bach
Il ruscello Schwabinger Bach, che in estate diventa una spiaggia per molti monacensi. Una parte dei prati è riservata per i nudisti.
foto: David Kostner
Il ruscello Eisbach   Il ruscello Eisbach
Il ruscello Eisbach che attraversa il Giardino inglese, qui si esercitano spesso i surfisti
foto: Philipp Hayer / Usien
Il lago Kleinhesseloher See con il Biergarten Seehaus
Il lago Kleinhesseloher See con il Biergarten Seehaus (in fondo)
foto: Harald Süpfle
Banner 750x350

Visite guidate, tour, attività:


Guide della Germania
Guide turistiche
della Germania
Guide della Baviera
Guide turistiche
di Monaco e della Baviera
Guide di Berlino
Guide turistiche
di Berlino

Il tempo a Monaco di Baviera
Che tempo fa
a Monaco?

Altre informazioni utili:

La geografia della Germania
La geografia
della Germania
I parchi di divertimento in Germania
I parchi
di divertimento
La Germania in bicicletta
La Germania
in bicicletta
Il codice stradale della Germania
Il codice stradale
della Germania

Prodotti tipici della Baviera:

Ordinare online i vestiti tradizionali della Baviera
Vestiti tradizionali
"Dirndl"
Ordinare online i vestiti tradizionali della Baviera
Vestiti tradizionali
"Lederhosen"
Weißwürste
I gustosi
"Weißwürste"
Birra Hofbräu
La famosa birra
"Hofbräu"


Scrivi qui un commento...
Finora non ci sono commenti

Scopri di più su:

Monaco di Baviera
Monaco di Baviera
Tutte le città e regioni della Germania
Tutte le città e regioni della Germania
Germania-shop
Germania-shop:
Libri, film, musica, T-shirt,
vestiti e prodotti tipici tedeschi
La Germania in Facebook
"Mi piace la Germania"
un gruppo di Facebook
vivace e simpatico

Impara il tedesco online e su dispositivi mobili
Impara il tedesco online
e su dispositivi mobili
Traduzioni in 80 lingue
Traduzioni in 80 lingue
consegna in 24h

Newsletter: per essere sempre aggiornati sulle novità!


Copyright, privacy, contatto